Comune, opposizione: una petizione inutile, che non serve a nulla

Girifalco, Giovedì 27 Luglio 2017 - 09:45 di Redazione

Una petizione inutile, che non serve a nulla quella con la quale l’assessore alla Cultura Elisabetta Sestito si avvaleva per realizzare un servizio pulmann per recare i ragazzi in discoteca il sabato sera. A sostenerlo il capogruppo de i Cittadini liberi e attivi Luigi Stranieri il quale a suo dire “nell'ultimo consiglio comunale, l'assessore alla Cultura Elisabetta Sestito membro eccelso del Pd calabrese”, aveva proprio proposto un tale genere di servizio. Costo dell’operazione circa 3000 euro. Cosicché “alle richieste di spiegazioni da parte dei cittadini liberi e attivi, - ha spiegato Stranieri - il suddetto assessore sfoderando una retorica tale da far impallidire Cicerone argomentava di possedere una petizione con più di 150 firme”. Orbene, stamattina (ieri per chi legge, ndc) - che era il giorno in cui scadevano le adesioni - alle 13 al protocollo sono pervenute solo 15 domande. Complimenti Assessore Sestito. Complimenti per le sue petizioni. Complimenti Pd”. Da qui la richiesta di Stranieri nei confronti del primo cittadino: “Sindaco come pensa di amministrare la cosa pubblica con questi assessori che si ritrova?” Ed infine: “Signor sindaco visto che tale iniziativa si è rivelata catastrofica per l'economia del paese e la sua immagine, perché non sospende in autotutela il servizio? Perché non destina tale somma per le famiglie bisognose del paese? È forse più importante la sua stabilità politica ( la sua poltrona ) che il sostegno alle famiglie bisognose? È meno importate il restauro della fontana di Carlo Pacino? Sigor Sindaco la prego rifletta”.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code